HOMEPAGE Supramonte X-Wild


ISCRIVITI SUBITO

4 GIORNATE


REGOLAMENTO

5 PERCORSI


MAPPE

1 DIRETTA EVENTO


SEGUICI (DAL 14/05/2021)




ISCRIZIONI NATURAID JUNIOR




INIZIA A NON PRENDERE IMPEGNI!

ORGOSOLO – SARDEGNA (ITALIA)

24 – 27 settembre 2021

PERCORSI UNICI, DA AFFRONTARE 

IN PIENA AUTONOMIA

… UN DISTILLATO DI PURA POTENZA!

24 – 27 SETTEMBRE 2021 | ORGOSOLO (NU) SARDEGNA – ITALIA

SUPRAMONTE X-WILD III EDIZIONE 

NO STOP, UNSUPPORTED, BIKEPACKING

RACCONTI 2020

XWILDER DANIELE BIFULCO

Trail della Sardegna selvaggia in bici:
il Supramonte X Wild

 

È Ottobre e da una settimana ho concluso il Romilia Bike Trail ho ancora qualche giorno libero e decido di attraversare il Mar Tirreno uscire dal “Continente” ed approdare in terra sarda. Un’isola che tutti conoscono per l’indiscussa bellezza del suo mare e la schiettezza e autenticità della sua gente che si ripropone, come sempre, in qualcosa che per noi italiani è cultura, tradizione e goduria, il cibo e non solo. Scoprirò presto che è proprio l’ambiente di questa isola, cosa che accade poi sempre, ad influenzare il carattere dei suoi abitanti.

So già che non sarà la solita avventura in bici dove pedalare è la parte più difficile, qua sarà il contrario pedalare è la parte più facile. I ragazzi del Supramonte X Wild li conosco ormai abbastanza bene Antonio “il maestro” Marino, Maurizio Doro Naturaider e Monica “Biketrail woman” Angioni sono le menti dietro questa avventura nel “cuore roccioso della Sardegna”. Mi piace quando ho un legame con chi organizza un trail perché mi sento a casa e questa sarà la sensazione che mi accompagnerà nei duri e altrettanto spettacolari sentieri sardi, assieme ovviamente alla sorpresa e alla meraviglia….


CONTINUA A LEGGERE..

ORGANIZZATORI

ANTONIO MARINO

 Appassionato geologo e amante della natura, le sue esperienze sportive sempre rivolte verso l’estremo, prima nell’arrampicata poi nella MTB, hanno avuto sempre la necessità del contatto, quasi carnale, con l’ambiente e le sue peculiarità più primordiali. Da diversi anni concentrato nella pratica della MTB con numerose esperienze in trail estremi in Italia e all’estero ma anche con una costante attività divulgativa come dirigente di importanti associazioni di MTB in Sardegna. 

Completano la sua sete di conoscenza i viaggi in MTB in autosufficienza in varie parti del mondo, coi quali cerca di soddisfare anche la sua voglia di libertà. 

MAURIZIO DORO

 Amante dell’estremo con al suo attivo innumerevoli imprese nel campo del running, della MTB e del multisport. Dai deserti alle alte montagne, dai ghiacci dell’Alaska a quelli del lago Baikal, basta dare uno sguardo al suo sito personale per capire la vastità e audacia delle sue imprese sportive. http://www.mauriziodoro.it/mauriziodoro.html  

Il suo lavoro è proporre viaggi/avventura in MTB in tutto il mondo http://www.mauriziodoro.it/pagina-viaggi.html 

Padre spirituale e organizzatore del NATURAID, uno dei primi trail in MTB in totale autosufficienza in Europa, che si svolge ogni anno  tra i deserti e le alte montagne dell’Atlante marocchino http://www.naturaid.com/ 



MONICA ANGIONI

Da sempre amante dei viaggi e delle avventure, ha praticato per circa 20 anni sport estremi, speleologia, arrampicata, canyoning. Nel 2013 scoppia l’amore per la MTB e nel 2015 iniziano le esperienze di lunga distanza in bikepacking. E’ la prima donna sarda a cimentarsi nell’endurance in MTB e ha all’attivo più’ di 30 esperienze bikepacking tra trail e viaggi, in Sardegna, nel resto d’Italia e all’estero. Con entusiamo divulga la pratica della mtb in tutti i suoi aspetti, cercando, attraverso le sue esperienze, di coinvolgere soprattutto le donne a cimentarsi in questo sport. 

Possiamo leggere delle sue avventure nel suo blog personale

https://biketrailwoman.wixsite.com/biketrailwoman  

e sul suo profilo Instagram

https://www.instagram.com/biketrailwoman/?hl=en



LEGGI L’ARTICOLO